Monday, March 3, 2014

Rondini e stivaletti rossi

Ovvero: dell'autoproduzione / parte 1

Ce l'ho fatta!
Dopo aver rimuginato per anni (due), aver preparato dei piccoli progetti (quattro), averli disegnati e fotocopiati e tagliati e incollati (alcuni ma non tutti), poi chiusi in un cassetto (tutti) poi di nuovo tirati fuori (alcuni) e provato e riprovato, alla fine ce l'ho fatta. Cioè, mi sono decisa a concludere almeno qualcosa.
Stivaletti rossi con cui correre, sporcarsi, saltare nelle pozzanghere o battere i piedi per rabbia o per capriccio,  
red boots è il nome della mia piccola etichetta di librini autoprodotti in tutta libertà.
E in nome di questa libertà, il primo titolo è un piccolo inno al volo e alla leggerezza dell'aria.





























Non so quanto tempo ci metterò per finire gli altri progettini (tre), le idee sono tante, il tempo sempre poco, e lavoro con una certa lentezza.

Intanto, se questo vi è davvero piaciuto e magari ne vorreste uno, potete scrivermi una mail
o acquistarlo direttamente sulla mia pagina Etsy.
Grazie! :-)



Post a Comment